Non è una sconfitta elettorale. Sono le anime senza corpo della sinistra che non c’è. È la perdita del senso stesso, della natura, del futuro del partito democratico. Sono assenze dannose per il paese. Questa riflessione deve coinvolgere tutti. Questa è una discussione di popolo. Aperta, libera, orgogliosa. In uno spazio che è di tutti. Un diritto che appartieni a tutti.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi