Ieri ho partecipato ad un pranzo nel bellissimo convento di Monteripido a Perugia per i primi 25 anni del gruppo Selenio dell’amico Porf Claudio Santi e per salutare un professore brasiliano rimasto in Italia grazie ad un progetto di ricerca durato un anno.

Una festa, ma soprattutto una bella rappresentazione del rapporto tra insegnanti e allievi che aldilà delle riforme, dipende dalla qualità delle persone, in particolare della classe docente. Vedere studenti del Prof. Santi di ieri e di oggi che si sono ritrovati e ascoltare alcune delle loro storie, conoscere i percorsi anche dopo la laurea, la fatica, lo studio, i sacrifici e la disponibilità ad affrontare con passione nuove sfide, mi fanno dire ancora una volta che le Istituzioni devo essere vicine a queste realtà di giovani generazioni e devono sostenere la ricerca.

Ancora tanti, troppi giovani laureati se ne vanno all’estero mettendo a disposizione di altri le loro competenze, perciò va bene promuovere iniziative per far rientrare i “cervelli in fuga”, ma dobbiamo lavorare per creare opportunità utili ad evitare che se ne vadano. Grazie per avermi dato l’opportunità di essere lì ieri e complimenti Prof, a te e ai tuoi ragazzi! In bocca al lupo a tutti!

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi