Ieri pomeriggio nella chiesa di Collestrada per il concerto di Natale del Coro dei Rifugiati ideato dall’associazione “Sul Palco della Vita” e realizzato con la collaborazione di altre associazioni che si occupano della gestione dei centri di accoglienza. Un momento d’integrazione importante facilitato dal linguaggio della musica che riesce ad avvicinare e far dialogare con maggior facilità. Una bella iniziativa, utile a far conoscere alcuni di questi ragazzi, apprezzarne anche le capacità canore davvero notevoli, ma soprattutto un modo per contribuire ad abbattere diffidenza e preoccupazioni spesso legate proprio alla non conoscenza. Grazie a Ladis Kumar per avermi invitato, ma soprattutto per il suo impegno costante nel sociale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi