Un attacco grave alla democrazia, un fatto da condannare con fermezza e in modo UNANIME, senza se e senza ma. Solidarietà a La Repubblica e ai suoi giornalisti. Difronte a questi rigurgiti di fascismo e squadrismo occorre una reazione chiara e decisa, non si può sottovalutare come accaduto in diversi occasioni, né derubricare questi fenomeni a “ragazzate”. La politica deve essere unita nel respingere questi attacchi e parole come quella della Meloni che definisce l’accaduto come “gazzarra” e “Manifestazioni che fanno solo il gioco della sinistra…” sono decisamente inopportune.

Leggi l’articolo di Repubblica.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi